Una nuova idea di negozio di fiori.

Negozio Lungarno Corsini

Artemisia finalmente apre in uno spazio splendido in una delle zone piu’ belle di Firenze. Venite a scoprire una nuova idea di negozio di fiori in Lungarno Corsini 48 rosso.

Toglietevi dalla testa l’immagine “classica” ed entrate in questo luogo dove emozionarvi e trovare, in ogni momento dell’anno, un angolo di primavera.

Immergiti nel mondo di Artemisia, prosegui il viaggio sensoriale in un mondo di colori e profumi fra fiori freschi selezionati seguendo il ritmo delle stagioni, piante rare e insolite, vasi e cesti in materiali inusuali.

 

Da Artemisia il fiorista è un consulente che seguendo i tuoi gusti e le tue sensazioni ti guiderà nell’acquisto sia del singolo fiore reciso che del bouquet personalizzato passando per la pianta più adatta al tuo gusto fino alla creazione della scenografia floreale perfetta per matrimoni e qualsiasi altro tipo di evento.

ilaria al lavoro al banco della vecchia sede di artemisia
Ilaria, la padrona di casa, è una storica dell’arte contemporanea che, dal 2003, si dedicata totalmente alla sua passione per i fiori al fine di regalare, attraverso essi, ogni tipo di emozione.
Nel corso degli anni il suo shop Artemisia è diventato un punto di riferimento per il cliente più esigente alla ricerca di creazione floreali e non solo…

Perchè ci chiamiamo Artemisia?

L’origine del nome parte proprio dalla storia personale di Ilaria.

Due le sue passioni, la storia dell’arte e i fiori.

Artemisia Gentileschi era una pittrice di scuola caravaggesca vissuta nel 1600; una delle prime ad acquisire fama e donna coraggiosa che infranse le regole dei tempi.

Artemisia è anche il nome di una pianta di cui esistono molte varietà, è un arbusto ampiamente usato in cucina e in farmacologia. Da essa si distilla l’assenzio ed è la base aromatica nella preparazione del Vermouth.

Ecco così che storia dell’arte e passione per i fiori si uniscono in un nome…ilaria fiorista di Artemisia
IL PERCHE’ DI UN NOME

Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a realizzare il nostro sogno.
Per primi gli architetti Luca e Marco dello studio Q -bic , la loro collaboratrice Francesca e tutte le loro maestranze , Paolo, Walter, Nunzio, Gianni, Massimiliano, Fabrizio, i Deco men, Massimiliano ed Andrea e un grazie speciale al mitico Bruno.

Chi passa a curiosare, nel nostro nuovo spazio?
Ilaria, Amleto, Maurizio e Silvia.

(foto:Sofie Delauw http://thecuriouseater.com/)